Home arrow dalle Comunità arrow Il "pane" di Sant'Antonio
Il "pane" di Sant'Antonio PDF Stampa E-mail
Condividi
luned́ 13 giugno 2011
Oggi festa, 13 giugno, festa di Sant’Antonio da Padova, i fedeli della comunità parrocchiale della Cattedrale San Lorenzo, rivivono un rito tradizionale del “pane di Sant’Antonio”. A conclusione della celebrazione eucaristica delle ore 18.15, il parroco mons. Antonino Adragna nell’altare laterale dedicato al santo di Padova, benedirà i “pani” che saranno distribuiti ai fedeli e ai poveri. Cos’è il pane di Sant’Antonio? In alcune chiese francescane o, comunque, legate particolarmente a sant'Antonio, il giorno della sua festa (13 giugno) si è soliti benedire dei piccoli pani, che poi vengono distribuiti ai fedeli e consumati per devozione. In alcuni paesi sono gli stessi fedeli o qualcuno di loro a prendere l'iniziativa. Ma quanto essi compiono è la continuazione della riconoscenza verso il Santo così prodigo di consigli, aiuto e grazie. Basti ricordare il commovente episodio di quella giovane mamma che, vistasi guarito il bimbo dal Santo, decise di offrire al convento per un certo periodo di tempo tanto pane quanto pesava il suo bambino, perché potesse essere ridonato alle mamme povere.
 
< Prec.   Pros. >
© 2020 Diocesi di Trapani
Progetto e Contenuti a cura dell'Ufficio Diocesano per le comunicazioni Sociali
Grafica MOOD comunicazione e design
Hosting, personalizzazione, template e gestione di ASSO Informatica Snc su Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.