Home arrow L'abbraccio della diocesi al nuovo vescovo
L'abbraccio della diocesi al nuovo vescovo
Condividi
marted́ 05 novembre 2013
L'ingresso in Diocesi di S.E. mons. Pietro Maria Fragnelli

Emozione e gioia negli occhi e nel cuore di tutti, hanno accompagnato l’inizio del ministero episcopale di S.E. mons. Pietro Maria Fragnelli.

L’ingresso ufficiale in Diocesi si è articolato in diverse tappe. Al mattino (ore 10.30), la visita al villaggio “Santa Maria Odigitria” a Bonagia, dove trovano ospitalità alcuni rifugiati politici e due comunità di minori non accompagnati (Foto D'Aleo).

1425441_233276726836978_1782504623_o.jpg

Nel primo pomeriggio, invece, la visita privata al Santuario della Madonna di Trapani, a cui il nuovo vescovo ha affidato il suo ministero episcopale. Alle ore 15.45, l’incontro con gli ammalati, i disabili e i giovani presso la Chiesa di Sant’Agostino, in cui la tenerezza di un abbraccio, il calore di una carezza, hanno reso profondo e molto emozionante questo momento. A seguire, l’incontro con le autorità nell’aula del Consiglio Comunale di Trapani (Palazzo Senatorio), dove mons. Fragnelli ha ricevuto il saluto del sindaco di Trapani, gen. Vito Damiano. Dopo aver ringraziato i presenti, il nuovo Vescovo ha lasciato Palazzo Cavarretta e, avvolto da un cordone umano di 150 scout, si è diretto verso la Chiesa del Collegio, dove ha ricevuto il saluto della Diocesi (Foto Nino Calamia).ingresso_mons_fragnelli_413.jpg 

A prendere la parola è stato il vicario generale, don Liborio Palmeri, che alla fine ha consegnato al nuovo vescovo il regalo della comunità presbiterale e diaconale della Diocesi: un anello episcopale in argento. Indossati gli abiti liturgici, si è formata la processione introitale che dal Collegio ha raggiunto la Chiesa Cattedrale.

ingresso_mons_fragnelli_578.jpg

Alle ore 18.00 S.E. mons. Fragnelli, dopo aver baciato il Crocifisso davanti al portone principale (Foto Nino Calamia), è entrato in Cattedrale benedicendo tutta l’assemblea che lo ha accolto con un lungo e calorosissimo applauso. Giunti sull’altare, il momento tanto atteso: la presa di possesso del vescovo. Il primo atto è stato compiuto dal cancelliere, don Vito Filippo, che ha mostrato all’assemblea la bolla di nomina e ne ha dato lettura.

ingresso_mons_fragnelli_638.jpg

A seguire, il passaggio del testimone: l’amministratore apostolico, S.E.mons. Alessandro Plotti, ha consegnato il pastorale a mons. Fragnelli (Foto Nino Calamia). Salito sulla cattedra e dopo esservi seduto, il XIV vescovo della diocesi di Trapani ha ricevuto l’omaggio dei delegati delle varie realtà ecclesiali della Diocesi.

Da questo momento in poi, gli oltre 3000 fedeli presenti, divisi tra la Cattedrale e la Chiesa del Collegio, hanno formato un unico coro di voci che hanno lodato Dio nella solenne celebrazione eucaristica.

Alla fine della celebrazione, il vescovo Pietro Maria Fragnelli è sceso tra la gente, che lo ha calorosamente accompagnato alla chiesa di Sant’Agostino dove ha incontrato i pellegrini di Castellaneta e di Crispiano.

Omelia S.E.Mons Fragnelli per il 3 nov 2013 Omelia S.E.Mons Fragnelli per il 3 nov 2013 301.55 Kb

Saluto al Sindaco di S.E.Mons.Fragnelli 3.11.2013 Saluto al Sindaco di S.E.Mons.Fragnelli 3.11.2013 178.92 Kb

Saluto al Vescovo del Vicario 3.11.2013 Saluto al Vescovo del Vicario 3.11.2013 182.72 Kb

 
© 2018 Diocesi di Trapani
Progetto e Contenuti a cura dell'Ufficio Diocesano per le comunicazioni Sociali
Grafica MOOD comunicazione e design
Hosting, personalizzazione, template e gestione di ASSO Informatica Snc su Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.