Home arrow Anno 2010 arrow Il diaconato: dono e responsabilità
Il diaconato: dono e responsabilità PDF Stampa E-mail
Condividi
mercoledì 28 maggio 2014
Venti anni fa i primi quattro diaconi sposati venivano ordinati dal vescovo Amoroso

Il 31 Maggio del 1994, venti anni fa, il vescovo Domenico Amoroso nella Cattedrale “San Lorenzo”, ordinava i primi quattro diaconi permanenti della Diocesi di Trapani: Girolamo Marcantonio, bancario sposato e padre di tre figli; Nuccio Marino, impiegato e padre di 5 figli; Giuseppe Riccobono impiegato e padre di due figli e Matteo Federico, impiegato, padre di due figli poi stroncato prematuramente dalla SLA, malattia che ha vissuto con dignità e forza spirituale.

anniversario_diaconi.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Da allora sono nate altre vocazioni a questo ministero specifico nella comunità cristiana: oggi i Diaconi permanenti in Diocesi sono 17 e sono impegnati in diversi servizi pastorali. Sono tutti coniugati tranne uno. L’ultimo ordinato (maggio 2011) è Francesco Garuccio, architetto in pensione e animatore con la moglie della casa famiglia “Madonna di Trapani” della Comunità Giovanni XXIII.

mvc-144f.jpg 

Per celebrare il ventesimo anniversario della prima ordinazione dei diaconi permanenti in Diocesi, il Centro diocesano vocazioni ha organizzato un incontro che si terrà a Trapani venerdì prossimo 30 maggio presso il Salone della parrocchia “Santissimo Salvatore” a Fontanelle-Sud. A guidare la conversazione sarà il vescovo Pietro Maria Fragnelli che parlerà su “Diaconato: dono e responsabilità per tutti i battezzati”. L’incontro si terrà con inizio alle ore 19.30.

(Nelle fote di Archivio, i primi diaconi con mons. Amoroso dopo l'ordinazione e  un momento di un incontro regionale per diaconi che si è svolto negli anni scorsi a Valderice) 

 
< Prec.   Pros. >
© 2023 Diocesi di Trapani
Progetto e Contenuti a cura dell'Ufficio Diocesano per le comunicazioni Sociali
Grafica MOOD comunicazione e design
Hosting, personalizzazione, template e gestione di ASSO Informatica Snc su Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.