Home arrow Anno 2006 arrow Un gesto di pace per cambiare il mondo
Un gesto di pace per cambiare il mondo PDF Stampa E-mail
Condividi
luned́ 03 marzo 2003
Il vescovo fa suo l'appello del Papa al digiuno per la pace nel giorno delle ceneri ed invita la chiesa trapanese a fare gesti concreti di pace
La pace nasce da noi: vive nel nostro cuore e si arradia in atteggiamenti e gesti concreti. Per vivere bene il digiuno per la pace che il Santo Padre ha indetto per il mercoledì delle ceneri, il vescovo Francesco Miccichè ha invitato la comunità diocesana a vivere anche gesti concreti senza cui l'atto penitenziale diventa insignificante. Il vescovo, in una lettera diffusa ai fedeli, invita quindi a compiere gesti concreti: ricucire il dialogo interrotto, fare il primo passo perdonando di cuore ai fratelli
Faccio tesoro dell'appello del Papa - continua il vescovo - e grido anch'io il mio no alla guerra ed il mio si all'uomo, alla solidarietà, alla vita, alla pace.
Nell'allegato, il testo integrale della lettera.
 
< Prec.   Pros. >
© 2020 Diocesi di Trapani
Progetto e Contenuti a cura dell'Ufficio Diocesano per le comunicazioni Sociali
Grafica MOOD comunicazione e design
Hosting, personalizzazione, template e gestione di ASSO Informatica Snc su Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.