Home arrow Anno 2002 arrow Tre-giorni per il piano pastorale
Tre-giorni per il piano pastorale PDF Stampa E-mail
Condividi
luned́ 30 giugno 2008
Dall'uno al tre Luglio a Valderice l'incontro di programmazione pastorale Prende il via domani 1 luglio presso l’hotel Villa Sant’Andrea di Valderice una tre-giorni di programmazione pastorale che vedrà riuniti il vescovo, i direttori degli uffici di curia, rappresentanti delle associazioni e movimenti ecclesiali. Al centro della riflessione la traccia di riflessione su “la carità nella cultura” per il nuovo piano pastorale che sarà presentato il prossimo 30 Agosto e darà le linee per l’anno pastorale 2008/2009. L’incontro si articolerà con momenti di riflessione e confronto. Domattina dopo la preghiera iniziale, la prima riflessione sarà condotta da Anna Pia Viola, docente di filosofia alla Facoltà Teologica di Sicilia sul tema “la cultura al servizio della vita”. Quindi don Liborio Palmeri presenterà la traccia di lavoro del nuovo piano pastorale. Nel pomeriggio i lavori di gruppo per aree tematiche. La serata sarà arricchita da un happening letterario a cura di Stefania La Via su “il dubbio e l’attesa di Dio” nella poesia contemporanea. Voci recitanti Ornella Fulco e Michele Fundarò. Mercoledì la riflessione iniziale su “la comunicazione al servizio della cultura” sarà tenuta da Lilli Genco direttore dell’ufficio comunicazioni sociali. Dopo i gruppi di studio e la messa vespertina la serata sarà animata da una conferenza-concerto a cura di don Fabiano Castiglione. Sarà inoltre presentata la campagna di comunicazione “What have you done for your marriage today” della Conferenza Episcopale degli Stati Uniti a cura di Lilli Genco). La tre-giorni si concluderà giovedì con la sintesi dei lavori e la S.Messa
 
< Prec.   Pros. >
© 2019 Diocesi di Trapani
Progetto e Contenuti a cura dell'Ufficio Diocesano per le comunicazioni Sociali
Grafica MOOD comunicazione e design
Hosting, personalizzazione, template e gestione di ASSO Informatica Snc su Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.