Home arrow Anno 2007 arrow Pasti in festa: cena di fine anno per 2000 persone in difficoltà
Pasti in festa: cena di fine anno per 2000 persone in difficoltà PDF Stampa E-mail
Condividi
lunedì 29 dicembre 2008
Iniziativa della caritas grazie ad un contributo della presidenza della regione

Grazie ad un contributo della presidenza della regione siciliana, la caritas diocesana di Trapani ha organizzato per martedì 30 dicembre un’ iniziativa straordinaria: “pasti in festa” coinvolgendo 2 mila persone del territorio in un momento di condivisione. Protagoniste le caritas parrocchiali e i centri operativi che lavorano nei quartieri al servizio dei minori e dei disabili. (nella foto un momento della festa nel quartiere di Cappuccinelli a Trapani)dsc01557.jpg

 In particolare presso la parrocchia San Paolo si terrà un pranzo per 400 persone del quartiere di Fontanelle Milo; nel centro sociale della parrocchia “Annunziata” si terrà una cena per 110 persone; stessa iniziativa presso il centro di via dei Mille; 200 persone saranno a cena presso il centro operativo del rione Cappuccinelli; 90 presso il centro operativo del rione San Giuliano a Casa Santa Erice; 50 presso la parrocchia San Pietro nel centro storico. Contemporaneamente la caritas ha organizzato un servizio per raggiungere direttamente a casa alcuni nuclei familiari in particolare difficoltà, soprattutto anziani e indigenti. In particolare 130 pasti saranno distribuiti dalla parrocchia “San Giovanni” di Cappuccinelli; 100 dalla parrocchia San Giuseppe alle Fontanelle; 400 dalla parrocchia “Cristo Re” nel quartiere San Giuliano; 120 dalla parrocchia “San Pietro” mentre la parrocchia “San Lorenzo” unitamente al pane consegnerà i pasti presso il centro ascolto. “I poveri ci sono tutto l’anno e i loro bisogni aumentano, l’occasione di incontrarsi e far festa vuole essere colta per animare la speranza che insieme qualcosa si può cambiare – dice don Sergio Librizzi – Oltre agli operatori delle parrocchie che ordinariamente sono al servizio dei poveri del loro territorio, in questo momento di condivisione sono coinvolti anche i ragazzi e le ragazze che svolgono il servizio civile in caritas che si occuperanno anche di animare la serata dove il contenuto della festa è il piacere di stare insieme e sentirsi, in questo fine anno, famiglia”.

 
< Prec.   Pros. >
© 2020 Diocesi di Trapani
Progetto e Contenuti a cura dell'Ufficio Diocesano per le comunicazioni Sociali
Grafica MOOD comunicazione e design
Hosting, personalizzazione, template e gestione di ASSO Informatica Snc su Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.