Al via le stazioni quaresimali
Condividi
giovedý 14 febbraio 2013
Ogni venerdì di quaresima in occasione delle "scinnute" dei sacri gruppi dei "misteri" di Trapani

Con l’inizio delle “scinnute” dei sacri gruppi dei misteri prendono il via anche le “stazioni quaresimali” delle parrocchie della città di Trapani che concludono il loro percorso nella Chiesa del Purgatorio secondo un’esperienza positiva e ormai collaudata che ha il doppio obiettivo pastorale di arricchire di contenuti spirituali la celebrazione di questo antico e sentito rito organizzato dalle maestranze cittadine, e , insieme, di avvicinare il popolo dei fedeli delle parrocchie al mondo dei “misteri”.

Domani venerdì 15 febbraio la stazione quaresimale avrà inizio alle ore 18.30 presso la Chiesa del Collegio di Trapani dove si terrà una breve liturgia animata dall’ufficio liturgico diocesano e dalla corale “Cristo Re” di Erice Casa Santa: si tratta di un percorso quaresimale che a partire dalla lettera agli Ebrei di San Paolo e dalla Lettera Apostolica di Benedetto XVI “Porta Fidei”, intende riflettere sulle figure dei grandi personaggi della fede nella Bibbia: da Abramo ai santi di oggi. Quindi in pellegrinaggio i fedeli raggiungeranno la Chiesa del Purgatorio per concelebrare la Santa Messa alle ore 19.00. Le parrocchie che partecipano alla prima stazione quaresimale sono San Michele Arcangelo, Cristo Re, San Giovanni Battista e Madonna di Fatima. La Santa messa della “scinnuta” sarà animata dalle corali “San Michele”, Presiede il vicario generale mons. Liborio Palmeri.