Costruire la chiesa, costruendo la famiglia
Condividi
mercoledý 16 febbraio 2005
In missione nella seconda zona pastorale
Buseto, Custonaci, Egadi, Erice, Paceco, San Vito Lo Capo, Valderice e frazioni di Trapani:al via la “Missione famiglia” durante la quaresima del 2005.
Domenica 20 febbraio, con il mandato ai missionari inizia la missione che ha come fine di far comprendere che la famiglia unita dall’amore vero è quella del piano di Dio. Nello stesso tempo si annuncerà che c’è uno strettissimo rapporto tra chiesa e famiglia.

”La famiglia, pur con le sue diverse declinazioni culturali, è istituzione costante e fondamentale dell'ordine sociale di tutti i popoli e di tutte le culture nella storia del mondo. Essa, inoltre, è da sempre, per i cristiani, il luogo privilegiato dell'annuncio di fede e della comunione. ….”
Queste parole del vescovo hanno dato l’avvio all’animazione straordinaria delle comunità dell’agro ericino e trapanese in questo tempo di quaresima. La missione ha per titolo: Costruire la casa, costruire la famiglia. La Missione si articolerà in tre settimane di annuncio/riflessione con centri di ascolto per tutte le età della famiglia, dal suo impiantarsi (fidanzamento – matrimonio) alla sua età matura ( nozze d’argento e d’oro). Centri di ascolto speciali saranno dedicati alle difficoltà della famiglia ( malattia, lutto, mancanza di lavoro, addandono del coniuge, ecc…) e alle diverse tipologie di famiglia presenti nella società di oggi ( coppie di fatto, sposati al civile, divorziati risposati, ecc…). la missione sarà supportata dal coordinamento in rete con l’attivazione dei siti: www.santuariodisanvitolocapo.it e www.missioneonline.it da cui si potranno scaricare, programmi della missione, schede, supporti di vario genere.