Home arrow News arrow Giornata per la vita
Giornata per la vita PDF Stampa E-mail
Condividi
gioved́ 31 gennaio 2019
Per la cura della vita fragile. Si parla di affido,adozioni e sostegno alle famiglie con diagnosi prenatali infauste. 

41^ GIORNATA PER LA VITA “E’ vita, è futuro”

Custodire la vita fragile

A Trapani: incontro per parlare di gravidanze difficili (quando la diagnosi prenatale è infausta), di affido e di adozioni.

Ad Alcamo, Castellammare e Calatafimi raccolta fondi con le “primule per la vita”

 

“Per aprire il futuro siamo chiamati all’accoglienza della vita prima e dopo la nascita, in ogni condizione e circostanza in cui essa è debole, minacciata e bisognosa dell’essenziale.” E’ uno dei passaggi del Messaggio che il Consiglio permanente dei vescovi italiani ha diffuso in occasione della 41^ giornata per la vita che si celebra domenica prossima 3 febbraio in tutte le diocesi italiane.

A Trapani il tema della vita e del suo futuro, sarà al centro di un pomeriggio di riflessione e testimonianze col doppio sguardo che mettere in relazione famiglia e cura della vita.

Con inizio alle ore 18 presso la Sala Laurentina in centro storico, interverrano: Jlenia Caccetta, ginecologa che col marito Roberto De Mari è responsabile della rete degli Sportelli di Accoglienza per le Maternità Difficili della Fondazione “Il Cuore in una Goccia Onlus” e il vescovo Pietro Maria Fragnelli, presidente della Commissione episcopale della CEI “ famiglia, giovani e vita”. Sarà inoltre presentato il progetto #Dònàti del forum delle associazioni familiari per sensibilizzare le famiglie alla possibilità dell’affido e dell’adozione. In Italia, oggi, infatti, quasi 15.000 tra bambini e ragazzi sono collocati in strutture d’accoglienza, lontani dalla loro mamma e dal loro papà in difficoltà. L’UNICEF stima che sono 140 i milioni i bambini che nel mondo vivono fuori famiglia. Tra questi moltissimi sono orfani, soli in paesi in guerra, abbandonati dai genitori in istituto o, ancora, bambini di strada senza alcun genitore. L’incontro, organizzato dalla Pastorale familiare diocesana insieme al Movimento per la vita e al Forum delle associazioni familiari, sarà moderato dai coniugi Brunella e Lillo Fiore.

Ad Alcamo, Castellammare del Golfo e Calatafimi domenica si terrà la vendita delle tradizionali “primule per la vita” per raccogliere fondi a sostegno dell’impegno del Centro per l’aiuto alla Vita che sostiene donne e famiglie in difficoltà a portare avanti serenamente l’esperienza della gravidanza.

 
Pros. >
© 2019 Diocesi di Trapani
Progetto e Contenuti a cura dell'Ufficio Diocesano per le comunicazioni Sociali
Grafica MOOD comunicazione e design
Hosting, personalizzazione, template e gestione di ASSO Informatica Snc su Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.