Home arrow Anno 2002 arrow Saluto del Vescovo ai giovani in partenza per la XVII GMG
Saluto del Vescovo ai giovani in partenza per la XVII GMG PDF Stampa E-mail
Condividi
luned́ 22 luglio 2002
Partiranno questa notte, con 40 ore di ritardo, dall’aeroporto Falcone-Borsellino di Palermo i 45 papa boys trapanesi che parteciperanno a Toronto alla XVII Giornata Mondiale della Gioventù.
A loro, dopo la disavventura che per alcune ore ha messo a rischio la loro partenza, il vescovo Francesco Miccichè ( che è anche delegato della Conferenza Episcopale Siciliana per la Pastorale Giovanile) ha rivolto un breve messaggio di saluto e di incoraggiamento.

“Si richiede tanta pazienza e tanto amore. La zizzania ed il grano continuano a crescere insieme – afferma il vescovo – Avete sperimentato sulla vostra pelle la cattiveria sciocca di un mondo falso e imbroglione.

Vorrei suggerirvi: non arrendetevi davanti al male, pensate positivamente.

Il Signore Gesù sa ricavare il bene anche dal male.

Intanto, ringraziando la Conferenza Episcopale Italiana nella persona del suo presidente il cardinale Camillo Ruini, non vi è stata tolta la gioia di vivere la Giornata Mondiale della Gioventù.

Siate sereni – continua il vescovo – respirate la gioia di questi giorni di festa, di fede, di ecclesialità.

Ritornando in diocesi vi voglio più carichi di Cristo, vero sale della terra e luce del mondo.

Con voi, insieme ai giovani che rimarranno a Trapani, vivremo sabato notte in diretta la veglia con il Papa.

Vi porto nel cuore e mi fido della vostra giovanile saggezza”.
 
< Prec.   Pros. >
© 2019 Diocesi di Trapani
Progetto e Contenuti a cura dell'Ufficio Diocesano per le comunicazioni Sociali
Grafica MOOD comunicazione e design
Hosting, personalizzazione, template e gestione di ASSO Informatica Snc su Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.