Home arrow Tutte le News arrow Testimonianaza Nicola
Testimonianaza Nicola PDF Stampa E-mail
Condividi
venerd́ 16 settembre 2005
ImageSono Nicola Morfino, ho 29 anni, sono commerciante e abito a Valderice.

Da qualche anno frequento il Santuario di Maria SS. Di Misericordia e proprio grazie al Parroco Francesco Pirrera, ho avuto l'opportunità di partecipare alla XX GMG di Colonia insieme ad altri 4 ragazzi della mia parrocchia.

E' stata la mia prima esperienza di GMG, sapevo quanto poteva essere coinvolgente parteciparvi, grazie ai racconti di alcuni miei amici che erano stati a Roma nel 2000, ma mai mi sarei immaginato di restarne così affascinato.

La gioia mi ha riempito il cuore quando ho recitato il Padre Nostro insieme a ragazzi e ragazze di tutto il Mondo, uniti nella stessa fede in Dio, con un'unica preghiera, in lingue diverse e mano nella mano.

Quando ho visto il Santo Padre, anche se da lontano, ed ho ascoltato le sue parole di speranza e di gioia il cuore mi batteva forte e la felicità ha prevalso sulla stanchezza

e sul freddo della sera. All'alba della domenica mattina, giorno della messa con il Papa, ho recitato il Rosario insieme ai ragazzi di altre parrocchie della mia Diocesi, che non avevo avuto il piacere di conoscere prima, e mi sono accorto di avere messo in pratica uno dei messaggi lanciati dai Vescovi durante le Catechesi "uscite fuori dalle vostre associazioni e dai gruppi parrocchiali e provate a vivere la Chiesa universale".

Certe volte c'erano dei momenti di confusione e di sconforto, dovuti agli spostamenti da un punto all'altro della Città, ai pasti mediocri ed alla poca organizzazione del Comitato tedesco (che ha stupito un po' tutti) ma le emozioni che provavo superavano ogni difficoltà ed il bilancio della giornata era sempre positivo.

Insieme ai ragazzi del mio gruppo, ho avuto la fortuna di essere ospitato a Colonia da una famiglia i cui componenti si sono dimostrati subito disponibili, gentili ed affettuosi.

La sera quando rientravamo, non facendoci mancare assolutamente niente, ci hanno fatto sentire a casa nostra e la mattina, prima di uscire, non mancavano di darci consigli utili.

Adesso, tornando a Trapani, carico di spirito, mi auguro di trascorrere i prossimi tre anni con entusiasmo e di poter partecipare con gli altri ragazzi della pastorale giovanile alla prossima GMG del 2008, naturalmente guidati da Don Rino.

 
< Prec.
© 2019 Diocesi di Trapani
Progetto e Contenuti a cura dell'Ufficio Diocesano per le comunicazioni Sociali
Grafica MOOD comunicazione e design
Hosting, personalizzazione, template e gestione di ASSO Informatica Snc su Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.